Blaluca

Musica, cinema e altre culture. Non sempre e solo dalla scrivania.

Posts Tagged ‘Distance

[Playlist n°11]

with 5 comments

Dopo la pausa estiva, ecco un nuovo capitolo della playlist bimestrale di Blaluca (qui la precedente). Al primo posto finalmente un film, Drive: per la tensione che creano sia le musiche sia i tempi dilati impartiti dal regista agli attori, per Los Angeles che, più che mai in notturna, è rappresentata come una giungla labirintica impossibile da governare, ma soprattutto per la costruzione del protagonista, un “supereroe” flemmatico e senza passato (e questa assenza crea lo spiazzamento primo nello spettatore) con un codice d’onore e un destino da samurai. Un noir contemporaneo in cui non manca il triangolo “lui, lei, l’altro”, in una versione non proprio classica ma altrettanto compromettente rispetto ai plot delle grandi opere del genere.

01 Nicolas Winding RefnDrive
02 Larry AchiampongMeh Mogya (Sample of Me) (Look Mama Records)
03 Michael Muhammad KnightImpossible Man (Sagoma Ed.)
04 Kid KoalaSpace Cadet (Ninja Tune)
05 Freestyle Fellowship – The Promise (Decon rec.)
06 P.A. All BastardzP.A. All Bastardz (Catacomb/Qanat rec + Gotaste music)
07 Canya ReialSpecial Weedz series
08 AAVV – Impact – Realtà Mutabili (Linea BN Ed.)
09 Dj Cam – Seven (Inflammable Records)
10 AAVVDubstep Allstars Vol.08 Mixed by Distance (Tempa rec.)

[Distance, "Falling"]

leave a comment »

Tra suoni e immagini nel video che Sam Pilling ha realizzato per Falling, nuovo singolo di Distance che dà il titolo al suo EP per Universal Island, si incontrano quanto meno tre grandi famiglie: hip hop, pop e dubstep. Con quest’ultima che dall’ascesa dello UK Funky in poi si è allargata definitivamente. Il danzatore si chiama Stefan Mihalache. Qui qualche dichiarazione del regista, qui di seguito il video.

Written by blaluca

6 aprile 2011 at 11:21 am

[UK Bass Music 2010]

leave a comment »

Eccoci con la seconda classifica di fine 2010. Più che hip hop, più che funk/soul e derivati – in questo caso è stato un testa a testa ma ci sono di mezzo anche le ristampe e non le faccio valere – i miei ascolti di quest’anno portano il marchio della bass music made in UK. Dunque ho deciso di stilare e pubblicare la mia top ten dei migliori dieci brani ascrivibili a questa area sonora e usciti nel 2010. Brani, non album, perché se no sarebbero rimaste fuori delle vere e proprie chicche.


01 Horsepower Productions - Water (Tempa)
02 Roska - Squark (Rinse)
03 Digital Mystikz – Eyez (DMZ)
04 Magnetic Man – The Bug (Columbia)
05 Skream – Wibbler (Tempa)
06 Ill Blu – Bellion (Hyperdub)
07 Distance - Ill Kontent (Tectonic)
08 Terror Danjah – Horror Story (Planet Mu)
09 Breakage - Higher (Digital Soundboy)
10 Ikonika – Sahara Michael (Hyperdub)

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.